Notícia


Cattedra Chiara Lubich in Fraternità e Umanesimo è istallata in atmosfera di commozione

15-04-2014 às 08:38:04

La proposta ha come foco centrale fomentare dibattiti e promuovere studi su diversi temi incitati da Chiara Lubich



L’auditorium G2 dell’Università Cattolica di Pernambuco (UNICAP) era piena nel mattino del 25 marzo durante la solennità di installazione della Cattedra Chiara Lubich in Fraternità e Umanesimo. La azione, inedita in Brasile, è frutto di una cooperazione tra UNICAP e la Facoltà ASCES. La solennità di apertura è stata condotta dai discorsi del Magnifico Rettore dell’UNICAP, Don Pedro Rubens; del Direttore enerale dell’ASCES, prof. Paulo Muniz Lopes; del presidente del Regionale Nordeste 2 della CNBB e Vescovo di Palmares, Monsignore Genival Saraiva; dei professori Fernando de Andrade (ASCES) e Thales Castro (UNICAP), ambedue rappresentando istituzionalmente la Cattedra.

Sotto le note della “Ave Maria” interpretata dalla cantante Surama Reis e dal musicista Percy Marques, del Gruppo MPB UNICAP, l’arrivo dalla presidente del Movimento dei Focolari, la Dott.ssa Maria Voce, è stata edificante ed emozionante ed il pubblico l’a ha accolta, in piede, da un forte applauso. L’apertura ufficiale dell’avvenimento è stata segnata dai discorsi proferiti dal Rettore Don Pedro Rubens e dal Direttore Generale professore Paulo Muniz.

Monsignore Genival ha anche proferito un suo discorso sull’importanza di questo nuovo ambiente di ricerche accademiche. “È segno di una grandezza di visione, larghezza di cuore e di un’immensa nozione di cittadinanza. È la conferma che queste istituzioni vanno oltre le sue proprie mura. Voglio esprimere la gioia della Chiesa per questa iniziativa”.

Un video prodotto in’Italia con la durata di 30 minuti ha mostrato la traiettoria di Chiara Lubich, si dalla sua origine familiare, passando attraverso il post-guerra (1939-1945), fino alla costruzione magnanima del Movimento dei Focolari con la sua tipica capacità di dialogo con i più diversi leader politici e religiosi in tutto ul mondo attraverso i valori dell’Economia di Comunione e dell’Umanesimo Fraterno. Altro momento particolare della solennità à stata la consegna a Maria Voce delle insegne allusive alla Cattedra dalle mani del Magnifico Rettore dell’UNICAP e del Direttore Generale della ASCES.

Libri e sito web – La solennità ha anche segnato l’annunzio della creazione del sito web della Cattedra www.catedrachiaralubich.org e della pubblicazione di quattro libri: “Desafios”, che porta una intervista a Maria Voce; “Fraternidade e Humanismo: uma leitura interdisciplinar do pensamento de Chiara Lubich”, che presenta articoli oriundi della Scuola ABBA, dell’Italia, ed il discorso di Maria Voce proferito nella solennità di installazione della Cattedra; “Cidadania, Participação e Fraternidade”, una raccolta di quanto è stato prodotto oppure presentato nella Scuola Civitas, realizzata nella Facoltà ASCES; e “Fraternidade em foco: um ponto de vista politico”, con articoli sviluppati nella Scuola Civitas realizzata dell’Universidade Federal da Paraíba.

Presenze a assenze – Sono stati presenti nella solennità di questo 25 marzo, il Sindaco della Città di Igarassu, Mario Ricardo; la rappresentante dell’Instituto Euvaldo Lodi (IEL-PE), Ana Cláudia Mendonça; ed il Consigliere Comunale della Città di Olinda, Marcelo Santa Cruz. Hanno inviato messaggi in cui si congratulavano con tutti e giustificavano l’assenza per motivi di appuntamenti assunti previamente, il overnatore dello Stato di Pernambuco, Eduardo Campos; il Senatore, Jarbas Vasconcelos; il Deputato Federale, Luiza Erundina (PSB-SP); e la Magnifica Rettore dell’Universidade Federal Rural de Pernambuco (UFRPE), la professoressa Maria José de Sena.